<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d4743990940702952739\x26blogName\x3dconfessioni+di+una+mente+pericolosa\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLACK\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://mentipericolose.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://mentipericolose.blogspot.com/\x26vt\x3d3419312974770310513', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>


Benvenuti

Benvenuti Tutti su questo blog,curato dall'esimio Monaldo Politi e Finardi,i nostri nomi sono frutto della fantasia dei due creatori di questo piccolo angolo di riflessione. Ricordiamo di moderare i commenti al vivere civile,siamo qui per confrontarci e non per scannarci,rirceverete risposte spero sempre esaurienti e rispettose dei VOSTRI punti di vista. (Ringrazio anticipatamente Sugar per ogni volta che vorrà arricchire gli spazi con i suoi graditi post)
Verranno eliminati ESCLUSIVAMENTE i commenti non in linea col Disclaimer che vi viene consigliato di leggere per intero.

Buon divertimento.

AddThis Social Bookmark Button CERCA BLOG Blog-Show la vetrina italiana dei blog! TECHNORATI NET PARADE ALICE news YAHOO BLOGROLLING tutto blog MOZILLA- firefox Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Aggregator-link

mentipericolose-link

Recent

Archives

Quello che penso.Grazie Stefano Rosso.


ODIO CHI


Odio chi va al mare la domenica, io neanche il lunedi

odio chi va a spasso con la moto mentre io rimango qui

odio chi ha il proiettore in casa per veder film svedesi

odio chi si compra un'automobile una volta ogni sei mesi
Odio chi compra i calzoni come i miei ma a molto meno

odio chi quand'è che parto sta a fregarmi il posto in treno

odio chi ha una bella moglie che gli smania delle voglie e siccome l'ha il mio amico, cosa faccio e che le dico?
Odio chi prende a calci i cani e a casa ha il pesciolino in vasca

odio chi si sposa e da una mano al cuore e l'altra sulla tasca

odio chi continua a raccontarmi che si è fatto la casetta ma così..."mangiare poco e stare attento ad ogni sigaretta"
Odio chi va a messa la domenica e poi picchia i figli,chi in finestra sta a sparlare mentre sta innaffiando i gigli odio chi mi dice quando che mi incontra per le scale "non ti vedo tanto bene, ma che c'hai, ti senti male?"
Odio chi sta sempre a raccontarmi tutti i film prima visione

odio chi fa sciopero perchè l'ha detto la televisione

odio chi è un tipo serio solo quando sta telefonando

odio chi mentre sganascia un pollo "poverino il terzo mondo"

Odio chi fischia a un concerto, chi impazzisce per la moda odio chi ha il passato incerto e chi ha il gatto senza coda

odio chi ha un miliardo in banca o un futuro senza rischi chi è tranquillo sulla panca e chi non compra i miei dischi


Canzone di Stefano Rosso che trovate nella sua raccolta Il Meglio (2001)

Etichette:



Per commentare cliccate su commenti, qua sotto, e pregate dio di avere opera, mozilla, o ie perchè in caso contrario potete anche chiudere la pagina e andare a bervi un crodino.

Comment | Bookmark | Go to end
  • Blogger ueuè says so:
    20:37:00  

    Ma dico, a questo, con tutto st'odio, gli rimane il tempo per respirare? Eh la madonna! top

  • Blogger ueuè says so:
    20:39:00  

    Ma dico, a questo, con tutto st'odio, gli rimane il tempo di respirare? Esagggerato! top

  • Blogger ueuè says so:
    22:23:00  

    Finardi mio bello, moderare può anche andar bene, anche se non sono d'accordo, ma censurare proprio no. Se hai la cortesia di andarti a leggere i commenti del mio blog:http://www.tantopercapirci.blogspot.com, vedrai che io non censuro nulla. E nemmeno modero.I commenti vivificano il blog, e alcuni sono geniali. Il mio precedente commento non era da censurare, e nemmeno da moderare. Ma di che hai paura, cara la mia mente pericolosa?
    Ueuè top

  • Blogger finardi says so:
    01:48:00  

    di niente per adesso ho paura se non della morte mia e dei miei cari,ma questo riguarda me non il mio blog,non ho mai censurato fino adesso,ma visto che molti non capiscono che internet non è la terra di nesuno dove puoi dire impunemente quello che ti passa per la testa perchè l inguria e la diffamazione ivi esistono anche se non propriamente luogo fisico.
    vai su gdr on line e leggiti il mio commento sulla chiusura della land la città dei dogi,basta accusare infondatamente qualcuno di antisemitismo per rischiare una causa penale,e siccome non mi posso rifare alla legge sulla libertà di stampa,neppure aperiodica,modero.
    Non posso sempre essere davanti al pc,e la colpa ricadrebbe su di me come curatore,non significa avere paura ma essere previdenti. top

  • Blogger ueuè says so:
    11:48:00  

    Carissimo, guarda che io avevo fatto una domanda alla tua "mente pericolosa" e non un'affermazione. Era solo un tentativo, magari un tantinello provocatorio e mi scuserai se ho contato sul tuo sense of humor, per capire la ragione di tutti questi filtri. In ogni caso grazie per avermelo spiegato. Il Web è come un coltello che può essere usato per tagliare il pane o per uccidere. Ed è molto difficile farsi spazio nel caos. Del resto anch'io ho i miei filtri, anche se meno evidenti dei tuoi. Spero di risentirti. top

  • Blogger m1979 says so:
    17:36:00  

    La scelata di moderare è apuunto una libera scelta, alla fine il blog è un diario personale dove uno crive quello che vuole, può renderlo accessibile a tutti o a una ristretta cerchia, ognuno è libero di fare quello che vuole!...devo dire che finora Finardi non mi ha mai censurato!!
    Per prendere le distanze potresti inserire un Disclaimer, come ho messo io in fondo al mio blog... top

  • Blogger finardi says so:
    18:17:00  

    scusa se non ho preso al volo la tua ironia caro uèuè:),domanda curiosa che filtri usi?

    sai che non ci avevo fatto caso m1979?me lo son letto,ben congeniato,ma se un giorno padre Di Noto ti denunciasse?
    Come è successo all ADUC che accadrebbe? ok lo metto pure io e liberializziamo il blog...Vediamo:-) top

  • Blogger m1979 says so:
    18:57:00  

    Intanto metto il disclaimer, facci caso lo hanno quasi tutti i blogger, io mi sono solo limitato a copiazzare a destra e sinistra cercando di coprire tutti i casi...Comunque per la responsabilità dei blogger sò che il dibattito e ancora aperto, dato che la legge presenta lacune sotto questo punto di vista...e comunque in caso di emergenza, come ho scritto "L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati"! top

  • Blogger finardi says so:
    20:26:00  

    ok proviamo grazie m1979 top

  • Anonymous Anonimo says so:
    00:08:00  

    io odio la pasta d'acciughe vale?^^ top

  • Blogger embè says so:
    15:12:00  

    Finardi, ma che razza di commento hai scritto sul mio blog? Sarai mica un violento? Anche il giornalaio sotto casa, poveraccio, che male ti fa? top

  • Blogger finardi says so:
    23:00:00  

    Si dimentica di tenermi le riviste da parte:).

    Cmq a parte gli scherzi era una provocazione embè,il fatto di volere bene a tutti è lodevole e si può cercare di raggiungerlo ma non sempre è possibile.

    Mi spiego meglio,come diceva voltaire:sono in disaccordo con te ma morirei per fare esprimere la tua idea.

    Questo aforisma che cerco di rispettare sempre ha un limite,che si esprima un idea,un ragionamento,non sempre gli uomini si comportano in questa maniera e cedono a comportamenti abberranti che devono essere fermati con la forza.

    Lo stupro,la violenza verso in bambini,chi con cognizione di causa distrugge il nostro pianeta guadagnandoci sopra e sinceramente se ne frega.

    Non sopporto chi usa la violenza e solo quella,ma non sopporto chi non tiene conto di un aspetto dell animo umano che è la prevaricazione e la rabbia,perchè significa negare un lato dell animo umano.

    Questo post è dedicato alla comprensione e l accettazione di tutti gli aspetti umani,dobiamo cercare di migliorare non nascondere l evidenza,non serve a nulla.


    In conclusione non soppoerto chi top