<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d4743990940702952739\x26blogName\x3dconfessioni+di+una+mente+pericolosa\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLACK\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://mentipericolose.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://mentipericolose.blogspot.com/\x26vt\x3d3419312974770310513', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>


Benvenuti

Benvenuti Tutti su questo blog,curato dall'esimio Monaldo Politi e Finardi,i nostri nomi sono frutto della fantasia dei due creatori di questo piccolo angolo di riflessione. Ricordiamo di moderare i commenti al vivere civile,siamo qui per confrontarci e non per scannarci,rirceverete risposte spero sempre esaurienti e rispettose dei VOSTRI punti di vista. (Ringrazio anticipatamente Sugar per ogni volta che vorrà arricchire gli spazi con i suoi graditi post)
Verranno eliminati ESCLUSIVAMENTE i commenti non in linea col Disclaimer che vi viene consigliato di leggere per intero.

Buon divertimento.

AddThis Social Bookmark Button CERCA BLOG Blog-Show la vetrina italiana dei blog! TECHNORATI NET PARADE ALICE news YAHOO BLOGROLLING tutto blog MOZILLA- firefox Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Aggregator-link

mentipericolose-link

Recent

Archives

Amato sbaglia


Anche solo insinuare che potrebbero infiltrarsi presunti terroristi,perchè tali sono fino a che non se ne prova la presenza e l appartenenza ad associazioni sovversive,significa svilire una manifestazione pacifica,manifestazione atta a dimostrare che le recenti decisioni sull allargamento della base americana a Vicenza non sono ben viste dalla popolazione.

Potrebbe spingere frange estremiste di destra a causare disordini per dimostrarne la natura beligerante,che vuole solo una volta di più far scorgere come manchi uno dei caposaldi fondamentali del principio di repubblica e di democrazia,il dialogo con il popolo;Repubblica tra le altre cose significa che la sovranità risiede nel popolo,ed un sovrano deve essere ascoltato quando vengono prese decisioni importanti,come democrazia significa eleggere liberamente i propri rappresentanti,non i propri padroni.

Altrimenti il sovrano affola le strade,grida per le piazze e con le bandiere e cartelli non esprime solo delle idee ma dimostra la propria indignazione legittima,che gli spetta di diritto.

Anche solo pensare che tale manifestazione serva da rifugio a comportamenti pericolosi è latrice di una preoccupante deriva totalitaria,se ogni volta che si solleva la testa per far sentire la propria voce si viene etichettati come pericoli pubblici bisogna smetterla di alzarla sporadicamente,la testa deve restare eretta,per provare che non si piega,per scrutare che non si perda il sentiero della libertà di espressione.

Etichette:



Per commentare cliccate su commenti, qua sotto, e pregate dio di avere opera, mozilla, o ie perchè in caso contrario potete anche chiudere la pagina e andare a bervi un crodino.

Comment | Bookmark | Go to end
  • Blogger m1979 says so:
    13:26:00  

    Quella degli infiltrati è una insinuazione usata già molte volte in passato, magari per cercare di sminuire o annulare libere manifestazioni! Comunque l'Italia è un paese libero e democratico, quindi se il popolo non approva una legge, o quel che sia, deve essere libero di manifestare il suo dissenzo, altrimenti che democrazia saremo? top

  • Blogger finardi says so:
    19:34:00  

    da molto tempo penso di vivere nel paese delle banane top

  • Blogger m1979 says so:
    21:22:00  

    Piccola battuta. lo sai cosa gridama il fruttivendolo quando ero piccolo? "mele, pere, banane, fragole e c'è anche la frutta!!"

    Ok non centra niente ma almeno ci regala un sorriso! top