<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d4743990940702952739\x26blogName\x3dconfessioni+di+una+mente+pericolosa\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLACK\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://mentipericolose.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://mentipericolose.blogspot.com/\x26vt\x3d3419312974770310513', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>


Benvenuti

Benvenuti Tutti su questo blog,curato dall'esimio Monaldo Politi e Finardi,i nostri nomi sono frutto della fantasia dei due creatori di questo piccolo angolo di riflessione. Ricordiamo di moderare i commenti al vivere civile,siamo qui per confrontarci e non per scannarci,rirceverete risposte spero sempre esaurienti e rispettose dei VOSTRI punti di vista. (Ringrazio anticipatamente Sugar per ogni volta che vorrà arricchire gli spazi con i suoi graditi post)
Verranno eliminati ESCLUSIVAMENTE i commenti non in linea col Disclaimer che vi viene consigliato di leggere per intero.

Buon divertimento.

AddThis Social Bookmark Button CERCA BLOG Blog-Show la vetrina italiana dei blog! TECHNORATI NET PARADE ALICE news YAHOO BLOGROLLING tutto blog MOZILLA- firefox Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Aggregator-link

mentipericolose-link

Recent

Archives

Unione Ulivo Democratici di Sinistra e forze di centro (la battaglia navale)


Mentre cerco disperatamente di vedere quale utilizzo faccia la coalizione del centrosinistra del programma dell Unione,temendo che venga usato per pareggiare le gambe dei tavoli di Montecitorio,lasciando senza lavoro solerti falegnami e cercando di capire l utilità effettiva di questo animale mitologico con a capo Prodi,mi sono imbattuto in una notizia interessante.

Partito democratico, pronto il Manifesto"Ci impegniamo a nascere nel 2008"

http://www.repubblica.it/2006/12/sezioni/politica/partito-democratico/manifesto-pd/manifesto-pd.html

I ramoscelli dell Ulivo crescono e non si sa bene dove collocarli,visto che questa Federazione comprendente i Democratici di Sinistra,la Margherita,i Socialisti Democratici Italiani i Repubblicani europei,si pensava già abbastanza affollata,si arricchisce di figure di spicco non indifferenti provenienti da svariati campi uniti tra di loro in questa neo-formazione.


Giorgio Ruffolo(socialista e creatore della rivista Micromega)


Liliana Cavani(eccelsa regista di cui consiglio due film "il portiere di notte" e "interno babilonese"dichiaratamente figura di estrema sinistra)


Donata Gottardi(DS e parlamentare europea oltre che collaboratrice nel Ministero del lavoro come consigliere giuridico per le questioni europee)


Roberto Gualtieri(ricercatore di storia contemporanea e vicedirettore della Fondazione Istituto Gramsci)


Sergio Mattarella(democristiano D.O.C.che a rivestito cariche importanti in molti governi,politico di spicco e professore di Diritto parlamentare,con il merito di dimettersi da ministro dell istruzione del governo Andreotti quando fu approvata la legge Mammi)


Ermete Realacci(presidente onorario di legambiente,Presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati, Ulivista)


Virginio Rognoni(democristiano a capo di diversi ministeri importanti quali il Ministro dell'Interno 1978-1983 di Grazia e Giustizia 1986-1987 e della Difesa 1990-1992).


Michele Salvati(Deputato PDS nel 96,professore ordinario di Economia Politica)



Pietro Scoppola(Senatore indipendente nella lista D.C.,membro della Commissione nazionale dell' UNESCO e della Giunta centrale per gli studi storici)



Giorgio Tonini(eletto nel 2001 senatore per l Ulivo,professore di tedesco al liceo,tra i fondatori dei Cristiano Sociali, presenza collettiva di cristiani nello schieramento progressista)



Salvatore Vassallo(Professore straordinario di Scienza politica - Università di Bologna,Vicedirettore dell’Istituto Carlo Cattaneo che si occupa di divulgare attraverso seminari e pubblicazioni il funzionamento della politica moderna)



Luciano Violante(Figura di spicco del P.C.periodo in cui divenne deputato per la prima volta,facente parte della commissione antimafia fu lui a raccogliere le testimonianze di Tommaso Buscetta,presidente della camera nel 96,attualmente presidente della Commissione relativa agli Affari Costituzionali)



Rita Borsellino(laureata in Farmacia,sorella del noto Paolo Borsellino, di Libera associazione anti-mafia è stata nominata presidentessa onoraria.Si prodiga con diverse iniziative a promuovere la legalità,divenendo nel contempo presidentessa della Associazione Piera Cutino che promuove la ricerca medica contro la talassemia)


Questo gruppo molto vario appare come un fuga di massa dalle fila delle varie coalizioni di originaria appartenenza,segnale forse di un malcontento serpeggiante per l andamento politico e governativo.


I diessini insorgono,personalmente credo per paura di vedere diminuito il proprio spazio all interno della federazione di cui sono tuttora la base portante,concordamente al fatto che il nuovo partito sembra sia già pronto contrariamente a quel che si dice,infine dalle spaccature e defezioni che potrebbero venire all ombra del congresso di Aprile,dove qualcuno paventa addirittura uno scioglimento,prontamente smentito.


Così mentre Bandoli e Salvi tranquillizzano e ironizzano mi sorge una domanda.


L Italia ha bisogno di un altro partito o di una politica seria e coerente del proprio programma?


Etichette:



Per commentare cliccate su commenti, qua sotto, e pregate dio di avere opera, mozilla, o ie perchè in caso contrario potete anche chiudere la pagina e andare a bervi un crodino.

Comment | Bookmark | Go to end
  • Blogger m1979 says so:
    14:31:00  

    Naturalmente di una politica seria coerente con i proprio programma! Lo sai cosa penso io? Che troppi partiti è uguale a troppe teste da accontentare, troppe teste da accontentare sono uguali ad impossibilità di fare politica. E' impossiblile accontentare tutti! E chi ci va male? Ma naturalmente noi cittadini! top

  • Blogger finardi says so:
    15:43:00  

    Sai non ci avevo pensato,mi pare logica come conclusione.
    Effettivamente dividet non impera in questo caso,mi pare però un problema tipico della sinistra italiana,anche prima ci strozzavamo di correnti interne.
    Speriamo bene. top