<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d4743990940702952739\x26blogName\x3dconfessioni+di+una+mente+pericolosa\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLACK\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://mentipericolose.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://mentipericolose.blogspot.com/\x26vt\x3d3419312974770310513', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>


Benvenuti

Benvenuti Tutti su questo blog,curato dall'esimio Monaldo Politi e Finardi,i nostri nomi sono frutto della fantasia dei due creatori di questo piccolo angolo di riflessione. Ricordiamo di moderare i commenti al vivere civile,siamo qui per confrontarci e non per scannarci,rirceverete risposte spero sempre esaurienti e rispettose dei VOSTRI punti di vista. (Ringrazio anticipatamente Sugar per ogni volta che vorrà arricchire gli spazi con i suoi graditi post)
Verranno eliminati ESCLUSIVAMENTE i commenti non in linea col Disclaimer che vi viene consigliato di leggere per intero.

Buon divertimento.

AddThis Social Bookmark Button CERCA BLOG Blog-Show la vetrina italiana dei blog! TECHNORATI NET PARADE ALICE news YAHOO BLOGROLLING tutto blog MOZILLA- firefox Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Aggregator-link

mentipericolose-link

Recent

Archives

ABC: rediuiua a tutto

Una fra le peggiori figure del cavolo che vi possono capitare è incappare in un incidente durante l'atto amoroso, e se vi piace viaggiare sicuri in autostrada vi accerterete, in quella specifica pratica, che la vostra giovane tonna non si strozzi assumendo in volto tutti i colori dell’arcobaleno in rapida successione.
Trés Romantique, ma c’è chi preferisce i tramonti.
Fin dai tempi di Socrate e Santippe siamo dilaniati da tale problema (è meglio una scopata o diecimila pippe? no,non è questo) ingoio o sputa? (ingoioi o sputoi? ) . Per quanto riguarda noi donne, nel corso della vita ci troviamo di fronte a alcuni problemi fondamentali, tipo tagliarsi i capelli o no, gli o.b o gli esterni. Per non parlare di cosa indossare per spolverare casa e, in ultima tesi, la famigerata pratica che vado ad esplicare. Infatti, volenti o nolenti, prima o poi si ci arriva. Ora, di per sè non sembra una grande impresa; si tratta solamente di ritornare addietro, ai tempi dei calippi. Solo che i calippi non soffrivano se stringevi troppo i denti, e raramente si ci soffoca fino a diventare color aurora boreale ( salvo inciampo intempestivo in un sanpietrino, ma quelli sono casi estremi ) . Immaginiamo la scena tipo. Lui esce dal bagno canticchiando una qualsiasi hit del momento, poi si avvicina al pc e avvia la sua playlist preferita. Ovviamente però il pc si inceppa e sul più bello parte il disco d'oro degli Squallor, in particolare "Guatemala Guatemala", nella parte finale, quella con dieci minuti di pernacchie.Lei fa finta di niente, volgendo lo sguardo al protagonista della serata, ovvero il pisello di lui. Mettiamo da parte quel rigurgito di femminismo che mai ci siamo concesse in altre occasioni, se non al momento del conto al ristorante. Cerchiamo una posizione consona, realizzando che comode non ci staremo mai, ed iniziamo quello che è un esercizio di stile. Dopo un impegnativo logorìo di mascelle, ci troviamo di fronte al dilemma, e dobbiamo decidere. Possiamo quindi decidere di A) ingoiare, sapendo che ciò implica una tecnica perfetta, bisogna evitare che ci vada di traverso, quindi respirare col naso, lavorare di lingua, ingoiare ritmicamente e modellarsi sul viso un'espressione maiala che, cosa che come tutte voi sapete, per grado e difficoltà è pari a portarsi in giro un elefante. Potete oppure B) tenere in bocca e poi sputare, oppure farci i gargarismi. Quest'ultimi sarebbe però meglio lasciarli da parte, giacchè si riservano alle coppie collaudate quindi, a meno che non vogliate liberarvi del pirla in questione, evitate. L'argomento può essere poi ampliato con varie tesi:

1) tesi nota come *usucapione* : dopo è mio e ci faccio quello che mi pare
2) tesi nota come *tetoccaingoià* : è una cosa pissicologica. se lo sputi mi rovini la festa. e ora che mi ricordo, mi devi ancora restituire i libri che ti ho prestato
3) tesi nota come *ma che mi vuoi tutta ciccia e brufoli?* : sono calorie. calcola che ne farò una trentina al giorno. è come mangiare tutti i giorni un panino col salame. e sono a dieta
4) tesi nota come *se volessi potrei anche venderti un folletto e un frigorifero agli eschimesi* : è un alimento ricco di vitamina B12. sei vegetariana e non la puoi prendere da nessuna parte. Vuoi forse morire di anemia perniciosa?

In ultimo rammentatevi che tale pratica si fa con coscienza e attenzione a tutte le variabili sopra elencate, ricordando che la bocca va pulita con grazia con un fazzolettino, e non con i boxer di lui.
Un ringraziamento speciale va a Lele , visto che senza di lui questo post non avrebbe ragione di esistere. Un bacio a tutti ( ma forse in questo caso non lo volete ) .

Etichette:



Per commentare cliccate su commenti, qua sotto, e pregate dio di avere opera, mozilla, o ie perchè in caso contrario potete anche chiudere la pagina e andare a bervi un crodino.

Comment | Bookmark | Go to end
  • Blogger VitoBarese says so:
    21:09:00  

    Ave...
    Si può ridere? top

  • Blogger Podmork says so:
    08:19:00  

    ...Mmmm... cavolo mi hai aperto gli occhi su un problema etico non da poco: Le vegetariane ingoiano?
    Devo saperlo prima di sera. top

  • Blogger finardi says so:
    16:14:00  

    Vorrei far notare che la persona in questione appena mi vede pur mettendo un post sulla convenienza del non ingoiare la prima volta che ci siamo visti non faceva altro che mettere in dubbio la mia arte amatoria con frasi del tipo:"pomici come un formichiere,ma no che fai..."(dicendolo tutta timida e tesa),e mettendosi almeno tre paia di gonne e pantacolant,eppure nonostante questo dopo diversi momenti di tira e molla mi mordeva la mano che reggeva i pantaloni perchè mi voleva stuprare,guardandomi come un assatanata.Siamo passati subito dal"no che fai"al "togli la mano dai pantaloni"U_____U ho subito uno stupro e no posso neppure chiamare telefono rosa,dedicato alle donne maltrattate. top

  • Blogger geisha666 says so:
    14:34:00  

    ....un buon pompino è un'arte difficile....
    bisogna amare il c.. per farlo bene..
    e se l'ingoio non è una costrizione ma un piacere....non ci possono essere incidenti.....e l'espressione da porca sorgerà spontanea.... top